Blog

Dal cioccolato all’arte: nell’ex fabbrica Cima Norma ha aperto il nuovo centro per le arti contemporanee

Alcune immagini dell’inaugurazione di Paper Building e Kamchatka ’16 (21.05.2016)

Agnese Zgraggen – Food experience, catering dell’inaugurazione

agnese_zgraggen

Il cibo, con i suoi componenti essenziali (in questo caso il pane), ha il potere di trascendere le culture e abbattere il divario socio-economico accomunando i popoli di gran parte del nostro pianeta.
Per l’evento inaugurale del 21 maggio la nostra scelta è ricaduta sull’Officina del Gusto della Food Designer Agnese Z’graggen. Locarnese di nascita, si forma artisticamente a Milano come grafica. La sua passione per la pittura giapponese e l’arte in generale sfocia nella cucina nel 2002 quando crea il progetto “gioielli di una notte” lavorando come artista performer, collaborando con Ticino e Svizzera Turismo e realizzando installazioni culinarie in Svizzera, Italia, Germania e Slovenia. Nel 2007 fonda l’Officina del Gusto, servizio di catering personalizzato, dove lavora come cuoca, proponendo eventi e cene private e curando diversi rinfreschi nel contesto artistico, in particolare in associazione con il Museo Cantonale di Lugano Ala Est, Villa Saroli, Festival del Film di Locarno.
Farine accuratamente selezionate e lavorate a mano, una lunghissima lievitazione per poi dare forma a grandi pani che vengono cotti per diventare croccanti scrigni di morbide creme colorate. Saranno soprattutto verdure ed erbe primaverili a dare quel tocco speciale a questa proposta che sparirà senza produrre rifiuti né scarto alimentare visto che è tutto commestibile.
Le materie prime utilizzate per la preparazione saranno di provenienza locale, l’output finale garantirà un equilibrio estetico tra sapori, colori e prodotti. A completare l’offerta vi sarà la presenza di un protagonista bleniese della viticoltura eroica di collina: Stefano Bollani.
Negli spazi esterni qualche proposta legata al cibo da strada.

officina_gusto

Sponsored by: BancaStato

logo_bancastato

Utopia Productions – Occupy, resist produce

In occasione della festa dei lavoratori del Primo Maggio, Isola Art Center e Rimaflow organizzano Utopia Productions, un evento artistico dedicato alla lotta delle fabbriche recuperate e autogestite, che consideriamo come semi di utopia nella società capitalista contemporanea, e come esempi di utopie concrete indispensabili.

In anteprima mondiale sarà proiettata la versione italiana del film Occupy, Resist, Produce, -Vio.Me (30’) di Dario Azzelini & Oliver Ressler, documentario tradotto a cura di Isola Art Center, che narra la storia della fabbrica Vio.Me. di Salonicco in Grecia, ex fabbrica di colla e isolante industriali, abbandonata dal suo proprietario nel maggio 2011 e occupata nel luglio dello stesso anno. A partire da febbraio 2013 Vio.Me. produce sapone organico e prodotti per la pulizia biologici, che sono in vendita da RiMaflow. Il film sarà introdotto da Marco Scotini, Direttore Artistico di FM, nuovo Centro per l’Arte Contemporanea a Milano, e Direttore del Dipartimento di Arti Visive di NABA–Nuova Accademia di Belle Arti, Milano, che segue da anni il lavoro di Oliver Ressler. Luca Federici della RiMaflow spiegerà il contesto della collaborazione internazionale delle fabbriche autogestite.

www.isolartcenter.org, tel: 0039 339 6057 111 / info@isolartcenter.org, facebook: Isola Art Center
www.rimaflow.it, tel:  02 91637966 – 373 7652107,  info@rimaflow.it , facebook: Ri-MAFLOW

Cima Norma: dal cioccolato all’arte

Leggi tutta la storia della Cima Norma e delle vicende che l’hanno portata a trasformarsi da fabbrica di cioccolato a nuovo polo artistico e culturale.

Scarica il testo (di Sara Corbino)

Oliver Ressler – premio Thun for Art and Ethics Award.

L’artisa austriaco Oliver Ressler è stato selezionato per il premio Thun for Art and Ethics Award.
Il concorso è stato avviato come progetto d’arte dall’artista George Steinmann, cresciuto a Thun e enfatizza la rilevanza del dialogo e della sostenibilità culturale nel motodo di lavoro di Steinmann.
La presentazione del premio Thun for Art and Ethics Award si terrà l’1 settembre 2016, alle 18:30.
L’evento è aperto al pubblico si terrà presso il Konzepthalle 6: Scheibenstrasse 6, 3600 Thun.